Home Attivitą e servizi Approfondimenti Contatti
Sono nato a Carrara nel 1962. La mia vita è sempre stata caratterizzata da un costante impegno sportivo. Ho praticato calcio, tennis, corsa, pattinaggio, mountain bike, e un po' di karate. All'età di 15 anni ho intrapreso l'allenamento con i pesi, attività che ho continuato ad esercitare fino a 25 anni. Ho partecipato come agonista in alcune competizioni di pesistica e di bodybuilding e con risultati per me soddisfacenti.  In quel periodo nacque il mio interesse per la nutrizione, spinto anche dalla constatazione che i suggerimenti alimentari distribuiti dai personaggi che gravitavano nel mondo delle palestre non avevano alcun riscontro scientifico. Abbandonai quegli ambienti per diverse ragioni, ma sicuramente la consapevolezza che solo con l'uso di sostanze proibite avrei potuto superare i limiti costituzionali che avevo ormai raggiunto, fu determinante. Ricordo comunque con piacere e affetto quel periodo e quelle persone. Per qualche anno interruppi la pratica sportiva e nel settembre del 1990 iniziai lo studio di alcune arti marziali che continua tuttora. Dopo la laurea, mosso dall'interesse per la nutrizione umana, intrapresi un percorso di formazione per acquisire quel bagaglio di conoscenze necessarie a propormi come nutrizionista e qualche anno dopo iniziai ad esercitare come biologo nutrizionista. Durante il percorso universitario maturai una forte coscienza ambientalista che mi portò ad impegnarmi con la Legambiente locale (nota associazione ambientalista che all'epoca si chiamava Lega per l'ambiente) e in seguito anche politicamente. Dalle tematiche ambientaliste rivolsi progressivamente la mia attenzione alle istanze animaliste e più recentemente a quelle antispeciste. Tutto ciò determinò dei cambiamenti in ambito alimentare e dalla eliminazione di alcune specie passai progressivamente alla eliminazione totale degli animali dalla mia alimentazione. Ho continuato a consumare uova e derivati del latte con una frequenza che si è ridotta progressivamente. Oggi mi considero vegan pur accettando di consumare uova o formaggi in rarissime occasioni.

Le nostre caratteristiche biologiche

Tutti i sistemi viventi sono costituiti in modo tale da essere in grado di attirare a sé e di accumulare energia. K. Lorenz

Il nostro ambiente alimentare

Il mangiatore moderno non deve più gestire la penuria ma la profusione. Deve decidersi in mezzo a sollecitazioni molteplici, aggressive, allettanti, contraddittorie. Deve operare selezioni, fare confronti, stabilire priorità, combattere pulsioni, resistere a stimoli, in breve: dispiegare tutti i suoi sforzi non per procurarsi l'indispensabile ma per rifiutare il superfluo con discernimento. C. Fishler

Possibili risposte adattive

“.... non sono le abbuffate che rendono necessarie le diete, ma ci si butta sul cibo perché si è a dieta". Herman e Polivy

Un errore frequente: la misura del peso

Il peso corporeo è facilmente misurabile con la precisione dell’1% con una semplice bilancia ad ago, tuttavia il peso corporeo non ha una relazione semplice con l’entità delle riserve energetiche, né una variazione delle riserve di energia si riflette necessariamente in un cambiamento di peso. J.S. Garrow

Benvenuti

Dott. Lorenzo Corsi biologo nutrizionista
Immagini da: Photorack
Home